40 anni e non sentirli

Via Bergognone 40, 4.500 metri quadrati, 350 bozzetti, 6.000 creazioni, 1570 fotografie. 
Tutto questo è “Armani/Silos”, il nuovo spazio espositivo dalle generose dimensioni che arricchisce l'offerta culturale della città di Milano e inaugurato dallo stilista piacentino in occasione del 40º compleanno della Giorgio Armani. 
Nato dal recupero dell'edificio costruito nel 1950, che originariamente era utilizzato come deposito di cereali, lo spazio Armani/Silos, oggi, è la nuova realtà espositiva milanese ed è pronto per accogliere molteplici forme artistiche, come la pittura, la scultura e la fotografia, che rispecchino lo spirito Armani.  
L'esposizione, attraverso una selezione di bozzetti, disegni tecnici, materiali, immagini di campagne pubblicitarie, accessori e abiti, racconta Giorgio Armani suddividendo il percorso creativo nei quattro temi principali che sono alla base dell'estetica dello stilista. 
Le sezioni Daywear, Esotismi, Cromatismi e Stars, aiutano a comprendere meglio il lavoro di quarant'anni di passione e dedizione iniziati il 24 luglio 1975 in Corso Venezia n° 37 insieme al lungimirante Sergio Galeotti e all'insostituibile Irene Pantone. 
Attraverso lo spazio “Silos”, Giorgio Armani ci ricorda che non c'è futuro senza la conoscenza del passato e non c'è passione senza equilibrio, perché “la moda, che sembra vivere in un eterno presente, ha necessità di riflettere su sé stessa e sulle proprie radici per proiettarsi nel futuro, accompagnando e spesso anticipando i grandi movimenti sociali. Ricordarci come siamo stati ci aiuta a capire come potremmo essere”. 
ARMANI/SILOS per vivere e nutrire Milano.


www.armanisilos.com